SEZIONI NOTIZIE

Europei - Mancini: "Onoreremo ogni minuto giocando con spensieratezza, ma con la responsabilità di rappresentare uno dei Paesi più belli e forti del mondo"

di Davide Marchiol
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Attraverso il suo sito ufficiale, il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini ha scritto una lettera rivolta a tutti i tifosi dell'Italia alla vigilia del match contro la Turchia, la prima di Euro 2020

"Cara Italia,

sembra passata un’eternità da quando abbiamo ottenuto la qualificazione in quella sera all’Olimpico contro la Grecia, era ottobre 2019, eravamo euforici e davanti a noi l’occasione di tornare all’Olimpico qualche mese dopo e toglierci una grande soddisfazione sportiva con l’Europeo itinerante.

Il 2020 doveva essere l’anno di una grande soddisfazione, l’anno in cui condividere una gioia insieme, ma sappiamo tutti come è andata.

È stato un anno in cui abbiamo cambiato le nostre abitudini, per alcuni sono stati mesi lontani dalle persone che amiamo, qualcuno purtroppo le persone che ama le ha perse. Mesi in cui le cose più semplici sono diventate complesse. Per nessuno è stato facile, eppure ognuno a modo suo ce l’ha fatta.

Le conseguenze della pandemia globale sono ancora evidenti e toccherà essere forti ancora per un po’.

Lo sport in questi momenti, come ho detto più di una volta, è uno strumento essenziale della nostra vita. Può aiutarci a stare meglio, può aiutarci a staccare temporaneamente da alcuni pensieri o momenti complicati. Lo sport può regalarci tante emozioni positive.

Mai come ora ne abbiamo estremo bisogno.

La nostra Nazionale, nell’Europeo che inizierà tra poche ore, è consapevole di rappresentare un popolo fantastico e determinato, e per questo io insieme allo staff e ai 26 ragazzi che scenderanno in campo, sfrutteremo tutti i minuti di questa manifestazione per onorare il Paese che rappresentiamo.

Sappiamo che le nostre partite saranno un momento di unione di milioni di italiani.

Saranno momenti di gioia che per un attimo ci faranno dimenticare dell’anno appena trascorso.

Per questo andremo a giocare questa manifestazione consapevoli della forza della maglia azzurra e del popolo italiano.

Onoreremo ogni minuto, scenderemo in campo con la spensieratezza di quando si è ragazzini e si comincia a giocare a calcio, ma anche con la responsabilità di chi rappresenta uno dei Paesi più forti e belli al mondo.

Uniti sotto un unico cielo azzurro, con indosso la maglia azzurra, stringiamoci in un unico coro che unisce più di 60 milioni di italiani: FORZA AZZURRI!"

Altre notizie
Sabato 19 giugno 2021
08:00 Gli ex L'ex Maurizio Domizzi ripartirà dalla Fermana in Serie C
Venerdì 18 giugno 2021
23:55 Notizie Venezia, continuano i lavori al Penzo. Altrimenti gare casalinghe, in deroga, a Ferrara 22:57 Tifosi Arancioneroverdi Venezia, stadio: il Prefetto di Ferrara ha concesso il nullaosta per il Mazza 22:40 Focus Zanetti: "Importante la consapevolezza delle proprie capacità, sapendo che lavorando duro si può alzare l'asticella" 17:27 Gli ex Con una nota ufficiale Joe Tacopina si tira indietro dal Catania
17:25 Tifosi Arancioneroverdi Comunicato del Venezia: "Criteri infrastrutturali, risolto il primo adempimento per la stagione 2021/22" 14:32 Video L'Opinione - Maenpaa rinnova, fatti Schnegg e Peretz, il Venezia subito attivo sul mercato per la A 09:00 Primo Piano Maenpaa rinnova, Heymans, Peretz e Schnegg già tesserati, il Venezia non perde tempo 08:00 Gli ex Carnasciali: "Il Venezia in A fa un grandissimo piacere, uno spettacolo andare a vedere le partite in barca"
Giovedì 17 giugno 2021
21:09 Le altre L'Alessandria batte ai rigori il Padova e ottiene la promozione in Serie B 20:26 Notizie Sileri: "Stadi pieni immagine belissima, in Italia ancora prematuro, ma non manca tanto" 19:00 Focus Maenpaa: "Sono così felice di aver firmato! Grazie Venezia per questa opportunità" 18:15 Umana Reyer Tonut: "Sono in un momento della carriera in cui mi piacerebbe coltivare il sogno Eurolega, ma sottolineo che sono legatissimo a Venezia e con un contratto" 18:06 Primo Piano UFFICIALE: Dor Peretz è un giocatore del Venezia 15:17 Gli ex L'ex Moreo pronto a tornare in B, il Pisa pronto ad accoglierlo 15:10 Calciomercato Il Venezia osserva Luca Garritano del Chievo Verona 08:30 Focus Peretz dice addio al Maccabi: "Saluto una famiglia, ma ora è giunto il momento di continuare il mio viaggio" 08:00 Calciomercato Per Dor Peretz manca ormai solo l'ufficialità, il secondo acquisto è cosa fatta
Mercoledì 16 giugno 2021
23:18 Notizie Italia, Berardi: "Il segreto del tridente? Siamo tutti forti. Ora vinciamo col Galles" 23:17 Notizie Italia, Mancini: "Vinto meritatamente. I ragazzi sono stati bravissimi. Locatelli? Grande gara"