Salernitana, un tracollo che può portare i granata nella zona rossa, sfida col Venezia decisiva

di Davide Marchiol
Fonte: tuttomercatoweb.com
Vedi letture
Foto

Tre vittorie, un solo pareggio e ben sei sconfitte: è questo il rendimento della Salernitana di Angelo Gregucci nelle ultime dieci giornate di Serie B.

Un vero e proprio tracollo, quello vissuto dalla formazione campana in questo inizio di 2019, che ha trasformato i sogni playoff in un veleggiare a vista verso un finale di campionato il più lontano possibile dalla zona calda.

In questo senso i sei punti di vantaggio dalla zona playout sono un bottino da non depauperare nelle ultime nove giornate di campionato. Un bottino che, al tempo stesso, non garantisce grandi festeggiamenti. Anche perché il fronte offensivo sembra essersi inceppato (dieci gol realizzati in altrettante giornate, -12 rispetto al Brescia primo in classifica) e la difesa ha iniziato a concedere qualche libertà di troppo (tredici gol incassati nel medesimo periodo, cinque in più rispetto alla Cremonese formazione della stessa zona di classifica).

Numeri questi assolutamente da non sottovalutare e da analizzare in queste due settimane di sosta per gli impegni delle Nazionali. Alla ripresa il match dell'Arechi contro il Venezia potrebbe rivelarsi un vero e proprio spartiacque: in caso di vittoria la risalita può essere ancora possibile, mentre nel caso di una nuova sconfitta la "zona rossa" inizierebbe ad essere terribilmente vicina.


Altre notizie