SEZIONI NOTIZIE

Tonut MvP di LBA, Titolo ampiamente meritato, Ecco i perché

di Alberto Bison
Vedi letture
Foto
© foto di www.reyer.it

Due giorni fa nel corso dell' evento degli Awards LBA, Stefano Tonut è stato nominato MvP del campionato LBA 2020-21. Premio che lo consacra tra i grandi della pallacanestro italiana, gli ultimi due italiani a vincere questo titolo, Danilo Gallinari (2007/08) e Luigi Datome (2012/13) attualmente giocatori di punta della nazzionale italiana, che ormai da otto anni non veniva consegnato ad un giocatore italiano. 

I motivi per cui questo titolo è ampiamente meritato sono molteplici, partendo da quanto affermato dallo stesso Stefano, prima di tutto la costanza di rendimento che quest'anno è stata impressionante, nelle venticinque partite di campionato ha totalizzato una media di 16,2 punti di media, per ben nove volte, circa poco meno di una partita su tre ha realizzato almeno 20 punti e lo ha fatto anche contro squadre di primo piano come Brindisi e la Virtus Bologna. In questa stagione ha notevolmente migliorato il tiro da 3 punti, portando la percentuale di tiri realizzati al 36%. È migliorato anche nei suoi punti forti, come il primo passo e l'assalto a canestro, in cui credo sia ormai uno dei più forti del campionato. Quando sfugge all'avversario lungo la linea di fondo diventa devastate e difficilmente lo si riesce a fermare anche perché Stefano è dotato di un' ottimo tiro dalla media distanza e non ha paura di fare azioni come palleggio arresto e tiro. Tonut non si è fermato qui, soprattutto negli ultimi due anni è migliorato molto anche in fase difensiva, dove ormai può contenere avversari di grande livello. Senza dimenticare che il talento triestino anche in allenamento è un gran lavoratore, cerca sempre di dare il massimo per poter poi esprimere tutto il suo talento nelle partite che si susseguono lungo tutta la stagione.

Tutte queste caratteristiche offensive e difensive gli permettono di essere un giocatore completo che gioca molto di squadra e sa farsi trovare pronto dai compagni, va anche considerato che in questi sei anni orogranata ha potuto assimilare molto bene gli schemi del suo coach Walter De Raffaele con il quale ha molta intesa e lavora molto intensamente per farsi trovare pronto quando conta.

Altre notizie
Sabato 19 giugno 2021
08:00 Gli ex L'ex Maurizio Domizzi ripartirà dalla Fermana in Serie C
Venerdì 18 giugno 2021
23:55 Notizie Venezia, continuano i lavori al Penzo. Altrimenti gare casalinghe, in deroga, a Ferrara 22:57 Tifosi Arancioneroverdi Venezia, stadio: il Prefetto di Ferrara ha concesso il nullaosta per il Mazza 22:40 Focus Zanetti: "Importante la consapevolezza delle proprie capacità, sapendo che lavorando duro si può alzare l'asticella" 17:27 Gli ex Con una nota ufficiale Joe Tacopina si tira indietro dal Catania
17:25 Tifosi Arancioneroverdi Comunicato del Venezia: "Criteri infrastrutturali, risolto il primo adempimento per la stagione 2021/22" 14:32 Video L'Opinione - Maenpaa rinnova, fatti Schnegg e Peretz, il Venezia subito attivo sul mercato per la A 09:00 Primo Piano Maenpaa rinnova, Heymans, Peretz e Schnegg già tesserati, il Venezia non perde tempo 08:00 Gli ex Carnasciali: "Il Venezia in A fa un grandissimo piacere, uno spettacolo andare a vedere le partite in barca"
Giovedì 17 giugno 2021
21:09 Le altre L'Alessandria batte ai rigori il Padova e ottiene la promozione in Serie B 20:26 Notizie Sileri: "Stadi pieni immagine belissima, in Italia ancora prematuro, ma non manca tanto" 19:00 Focus Maenpaa: "Sono così felice di aver firmato! Grazie Venezia per questa opportunità" 18:15 Umana Reyer Tonut: "Sono in un momento della carriera in cui mi piacerebbe coltivare il sogno Eurolega, ma sottolineo che sono legatissimo a Venezia e con un contratto" 18:06 Primo Piano UFFICIALE: Dor Peretz è un giocatore del Venezia 15:17 Gli ex L'ex Moreo pronto a tornare in B, il Pisa pronto ad accoglierlo 15:10 Calciomercato Il Venezia osserva Luca Garritano del Chievo Verona 08:30 Focus Peretz dice addio al Maccabi: "Saluto una famiglia, ma ora è giunto il momento di continuare il mio viaggio" 08:00 Calciomercato Per Dor Peretz manca ormai solo l'ufficialità, il secondo acquisto è cosa fatta
Mercoledì 16 giugno 2021
23:18 Notizie Italia, Berardi: "Il segreto del tridente? Siamo tutti forti. Ora vinciamo col Galles" 23:17 Notizie Italia, Mancini: "Vinto meritatamente. I ragazzi sono stati bravissimi. Locatelli? Grande gara"