SEZIONI NOTIZIE

Quale curva troveremo nel post pandemia? Arancioneroverdi United ce lo racconta.

di Manuel Listuzzi
Vedi letture
Foto

Condividiamo con piacere il post degli amici di Arancioneroverdi United che fa il punto sul futuro della curva sud:

"Lungo il tempo lontano dagli stadi, questa pandemia ha messo a dura prova tutto il mondo calciofilo, quello sano,  quello vero, quello che non si accontenta dei commenti da divano davanti la pay tv di turno, ma che con amore vero ogni sabato o domenica ama andare allo stadio a sostenere la propria squadra.

E così in stadi vuoti e deserti da 12 mesi, si muovono ancora le curve, a passo lento ma covando la voglia di poter rientrare al più presto per sostenere il proprio club.

La tifoseria arancioneroverde viene da un ventennio a dir poco turbolento, con lo scioglimento degli Ultras Unione, nel lontano 2006 la curva veneziana non ha certo eccelso ne per numeri ne per continuità. 
Falcidiata dai fallimenti societari che ne hanno aumentato la disaffezione in città, immersa in “lotte intestine” a volte con pretesti politici altre per personalismi eccessivi, dal 2006 in poi non c’è più stata pace per il tifo lagunare.

Se si tolgono i primi anni della gestione Tacopina, dove il gruppo Curva Sud VeneziaMestre aveva riportato unità in curva Sud, negli ultimi anni si sono susseguiti eventi e diatribe che hanno riacceso lo scontro all’interno della curva stessa.

Ma che curva troveremo quindi alla riapertura dei cancelli del Penzo? 
Non sappiamo se troveremo un apparente nuova unità, di certo anche la nostra tifoseria sembra essersi allineata con il “trend” che ha invaso quasi tutte le curve italiane, ossia la fine dei gruppi unici “portanti” e la nascita di tante “crew” ( o piccoli gruppi) che interagiscono in maniera indipendente il giorno della partita. 
La scelta di finire l’esperienza del “gruppo unico” va anche vista come diretta conseguenza delle nuove leggi repressive negli stadi, inutile sottolineare come la “responsabilità” di un solo gruppo nella gestione di trasferte, ritrovi,  etc renda tutto più difficile e complicato.

Tifoserie ben più blasonate della Nostra hanno scelto la “via inglese” già in tempi non sospetti creando coordinamenti interni per tifare unitariamente, o per fare coreografie il giorno della partita, mantenendo però indipendenza di movimento per tutto il resto.

Dopo questa premessa ecco quindi, per fare un po’ di chiarezza, quali sono ( o saranno ?) ad oggi i gruppi della curva sud, che speriamo vogliano dare  vita ad un nuovo corso unitario almeno il giorno del match:

- Curva sud/Vecchi Curva Sud: il gruppo più “longevo” attualmente in Sud, ha subito diverse “defezioni” negli ultimi anni ma ad oggi ancora sempre presente sia in casa che in trasferta;

- Veterani: gruppi cresciuto negli ultimi anni, dal nome si evince come l’età degli appartenenti sia comunque non più giovanissima, anche loro sempre presenti nell’ultimo triennio;

- Puma Offender: “costola” giovane del gruppo curva sud, radicati tendenzialmente nell’area di Marghera, sembra che abbiano scelto la via “indipendente” alla nuova riapertura;

- Banda Spericolata: gruppo giovane, fuoriuscito dagli 1987 nell’ultimo anno, sembra vogliano riprendere la vecchia linea degli ultimi anni degli ultras Unione, sposando le battaglia antirazziste, social-popolari come di evince dalle loro fanzine;

- 26 Giugno 1987: la prima crew apparsa in laguna qualche anno fa, sempre presente nell’ultimo triennio pre covid, la presenza di alcune figure “storiche” gli ha permesso di facto di mantenere attiva la vecchia amicizia tra il tifo arancioneroverde e il Rapid Vienna;

- Brigate Lagunari 87: nuovo gruppo nato da pochi giorni, non abbiamo informazioni per esprimere un commento, sappiamo solo che troveremo anche loro in Curva sud alla riapertura;

- Cep-Bissuola/ A modo Nostro: citiamo anche questi 2 gruppi più piccoli comunque sempre presenti in Curva nella fase pre pandemia;

Nella speranza di rientrare al più presto tutti, 

Forza Arancioneroverdi"

Altre notizie
Mercoledì 20 gennaio 2021
23:25 Notizie Sarà il signor Riccardo Ros di Pordenone a dirigere Venezia-Cittadella 19:33 Umana Reyer Doppio record Reyer: Bramos oltre le 400 triple, Tonut supera i 300 assist 18:14 Focus Il Talk Show di Tutto Venezia Sport - Si parla di Reyer e Basket: Ep. 18 St. 02 17:55 Umana Reyer Reyer, Clark: "Non mi aspettavo di esordire così bene" 16:42 Calciomercato Dopo il no per Bocalon può accendersi la pista Zigoni per la Reggina
PUBBLICITÀ
16:19 Notizie Niederauer nominato Presidente della Commissione Diritti Esteri della Lega di Serie B 13:28 Focus Zanetti: "Vacca era tra i più in forma. Crediamo in Esposito" 12:49 Focus Perfettamente riuscito l'intervento al crociato per Vacca
Martedì 19 gennaio 2021
22:11 Calciomercato Il Venezia mette gli occhi sul giovane centrocampista Rada 18:38 Gli ex L'ex Lakicevic torna in B, è un nuovo giocatore della Reggina 18:10 Focus Il Talk Show di Tutto Venezia Sport! - Ep. 17, St. 02 17:53 Calciomercato Sondaggio della Reggina per Bocalon, ad oggi nulla di concreto 17:41 Notizie Rivediamo alcuni colpi di Sebastiano Esposito, nuovo acquisto del Venezia 17:05 Primo Piano UFFICIALE: Alessandro Capello saluta il Venezia e passa all'Entella 16:01 Editoriale B-Zone - Forte in panne? Empoli sempre più primo. Il Brescia non si accende, sotto tutto aperto 15:39 Calciomercato Ninkovic già acqua passata, intanto il serbo non rinnoverà con l'Ascoli 13:33 Calciomercato Lo Spezia ha già dimenticato Mazzocchi? Idea Bellanova 13:31 Calciomercato Capello-Entella, Secolo XIX: "Lo "Squalo" jolly offensivo"
Lunedì 18 gennaio 2021
21:14 Notizie Il Venezia giocherà contro il Cittadella senza Fiordilino squalificato 18:21 Notizie Lesione del legamento crociato anteriore destro per Antonio Junior Vacca