SEZIONI NOTIZIE

I duelli del big match: Ciccio Forte vs. Massimo Coda

di Davide Marchiol
Vedi letture
Foto

Lecce-Venezia è sicuramente il match di cartello della prossima settimana e uno scontro tra due squadre che in questa Serie B stanno volando. Se in casa pugliese l'augurio era proprio quello di lottare per il vertice della classifica, i Leoni hanno costruito un nuovo percorso quest'estate per uscire dal pantano dopo due anni di magra e forse la banda di Zanetti sta superando le più rosee aspettative. La possibilità di vivere uno scontro dal tasso tecnico così elevato era probabilmente solo nei sogni dei tifosi arancioneroverdi questa estate. Invece è tutto vero. Un incrocio che porta anche diversi duelli individuali molto interessanti, degni di una partita d'alto livello.

Insieme al duello tra Aramu e Mancosu (approfondimento qui) ci sarà da osservare con la lente d'ingrandimento l'incrocio tra due giocatori che possono contendersi il trono dei bomber della B di quest'anno. Ciccio Forte e Massimo Coda sono partiti andando veramente al massimo. Il secondo ormai è un veterano della cadetteria e in ogni stagione l'ha buttata dentro con grande regolarità. Emerso nella crisi finanziaria del Parma del 2014/15, realizzando due marcature in Serie A dopo aver vinto la Coppa di Slovenia con il Nova Gorica, il ragazzo di Cava dei Tirreni ha girato sempre squadre con ambizioni di promozione nella massima categoria. 33 gol in due stagioni alla Salernitana, di nuovo 33 a Benevento con una stagione da 21 reti in campionato, battuto in classifica solo da Donnarumma. Adesso a Lecce, squadra che è riuscita a battere un'enorme concorrenza per averlo, è partito subito fortissimo realizzando 7 marcature, è sicuramente il pericolo numero uno per il Venezia, senza voler sminuire Stepinski, a sua volta partito forte.

Ciccio Forte invece per ora ha numeri meno importanti di Coda, ma per quanto si sta vedendo nulla gli impedirà di raggiungere i suoi livelli e in questa partita potrà iniziare a dimostrarlo. In uno schema diverso rispetto a quello del Lecce, con più giocatori che tentano la conclusione e magari qualche chance in meno di timbrare il cartellino rispetto al rivale, l'ex Juve Stabia è già a 6, tallonando Massimo nella classifica cannonieri. Francesco deve ancora farne di stagioni in doppia cifra per confermare la crescita, visto che ad oggi ha sfondato quota 10 solo due volte, ma intanto con questo Venezia è partito fortissimo e domani c'è un match per il vertice dove potrà dimostrare ancora una volta le sue capacità.

Altre notizie
Sabato 16 gennaio 2021
19:09 L'avversario Pordenone, Tesser: "Due parate importanti di Perisan, noi poco brillanti" 17:22 Focus Modolo: "Ci dispiace di non aver portato a casa punti ma è la strada giusta" 17:09 Primo Piano Zanetti: "Stiamo vicini alla squadra, mancano risultati, non prestazioni" 16:49 Focus Mazzocchi: "Abbiamo dominato per larghi tratti, ci sta girando male" 16:32 Editoriale Lezzerini condanna un buon VeneziaMestre
PUBBLICITÀ
16:06 Pagelle Pordenone-Venezia, Pagelle, che disastro Lezzerini, davanti non si segna 15:13 Focus Pronti via e c'è l'esordio per Sebastiano Esposito, neoacquisto del Venezia 14:32 Notizie Brutta botta per Vacca, il play esce in barella contro il Pordenone 14:31 Focus Pordenone-Venezia, Impressioni P. Tempo, qualche errore e tanta sfortuna 13:08 Notizie Pordenone-Venezia, Formazioni Ufficiali, Zanetti sceglie Crnigoj e Molinaro 13:00 Primo Piano RELIVE SERIE B - Pordenone-Venezia (2-0) Leoni senza goal e punti 10:32 Focus Forte: "C'è un bel legame con Cremonesi. Capello giocherellone, mi ha stupito" 08:00 Primo Piano Pordenone-Venezia, PROBABILI FORMAZIONI, si torna in campo
Venerdì 15 gennaio 2021
23:47 L'avversario Pordenone, i convocati di mister Tesser per il match con il Venezia 21:34 L'avversario Pordenone, Tesser: "Mi aspetto un Venezia spavaldo" 21:30 Focus Reyer Venezia, a Brindisi sfida d'altissima classifica per volare ancora 19:52 Primo Piano Brindisi-Reyer, pre-partita De Raffaele: Affrontiamo una squadra di grande qualità 19:33 Primo Piano UFFICIALE: Sebastiano Esposito raggiunge il Venezia in prestito 19:17 Notizie UFFICIALE: Sebastiano Esposito lascia la SPAL, si avvicina il Venezia 18:12 Notizie I convocati di Zanetti per la sfida contro il Pordenone