SEZIONI NOTIZIE

Le pagelle di Trieste-Reyer Venezia (72-81). La Reyer vince e convince a Trieste, Ottima prestazione corale della squadra Orogranata

di Alberto Bison
Vedi letture
Foto

La Reyer Venezia chiude una difficile settimana con la vittoria di Trieste. La squadra di coach Walter De Raffaele si impone nel match valido per la 18° giornata del campionato di Serie A1 con il punteggio di (72-81) e riprende la scalata alla classifica.
Nel primo quarto la squadra veneta fatica molto e subisce il gioco di Trieste che invece parte alla grande, con l'ex Peric in grande spolvero e trascinatore della squadra giuliana che troverà il massimo vantaggio +9, proprio alla fine dell'ultimo quarto. Prima che le squadre rientrino verso le panchine Tonut realizza da 3 punti sulla sirena e chiude il primo quarto sul parziale di (23-17) in favore dei padroni di casa.
La Tripla di Tonut scuote la sua squadra che nel secondo quarto cambia marcia e ribalta la partita con un parziale di (8-23). Ottima prestazione di tutto il gruppo orogranata che trova il giusto ritmo e la giusta  intesa per raddrizzare un primo quarto non molto convincente.  Le squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di (31-40) in favore della squadra veneziana.
Nel terzo quarto la Reyer continua a produrre dell’ottimo gioco e trova quasi subito il massimo vantaggio del match +16. Trieste reagisce d’orgoglio e comincia a rispondere agli attacchi lagunari fino alla fine del quarto dove il punteggio continua a premiare i Leoni per (48-61).
Nell’ultimo quarto parte meglio Trieste che dopo molti minuti riporta il suo svantaggio sotto la doppia cifra. La Reyer però non vuole riaprire la partita e con un parziale in suo favore riporta il proprio vantaggio oltre la doppia cifra. Sostanzialmente il punteggio resta invariato fino alle ultime azioni, quando ormai la vittoria reyerina è consolidata e puntualmente arriva con il punteggio di (72-81).

Walter De Raffaele: prepara bene la partita, riesce a cambiare l’atteggiamento dei suoi dopo un primo quarto non troppo convincente. Sicuramente sarà soddisfatto della prestazione fornita dalla sua squadra che mostra un grande senso di squadra, un ottimo spirito di sacrificio e ritrova quella continuità di gioco e di mentalità per tutta la partita che quest’anno si era vista in poche occasioni.

Le pagelle dei giocatori Orogranata:

Ike Udanoh: 7 partita convincente di Ike che per tutti i 27 minuti di gioco mette tanta aggressività e fisicità sul parquet, fondamentale sotto canestro dove grazie alla sua prestanza fisica arpiona ben 8 rimbalzi

Davide Casarin: N.E.

Julian Stone: 7 ottima prova in regia dove riesce a far girare il pallone con grande abilità, con la squadra in fiducia si assume delle responsabilità anche al tiro realizzando 7 punti. Ottima anche la sua fase difensiva dove realizza una stoppata altre a 5 rimbalzi.

Michael Bramos: 6,5 il capitano si scatena nel secondo tempo realizzando ben 12 punti. In difesa come al solito tanta sostanza, spirito di sacrificio per la sua squadra, ciò che deve fare un vero capitano

Stefano Tonut: 7,5 ottima prestazione di Stefano che nella sua Trieste trascina la Reyer al successo. Questa sera mette sul parquet tanta sostanza e tanta cattiveria agonistica che gli permettono sia di trascinare la squadra al successo, sia di essere uno dei fattori della vittoria Veneziana.

Andrea De Nicolao: 6,5 tanta solidità nella gestione del pallone. Come al solito si spreme al massimo per la sua squadra che questa sera porta a casa la vittoria. 

Ariel Filloy: S.V gioca soli 5 minuti troppo pochi per valutare la sua prova

Gasper Vidmar: S.V la sua partita dura solo 4 minuti poi l’arbitro lo espelle insieme a Jones (Trieste) per un diverbio tra i due

Jeremy Chappell: 8  segna nei momenti decisi e le sue percentuali di tiro sono altissime. Questa sera è fondamentale nel trovare i compagni e fornirgli ottimi assist. Anche in difesa si spende e limita al meglio il suo avversario. Sicuramente questa sera è uno dei migliori della sua squadra. 

Valerio Mazzola: 6 nella prima parte del match fatica molto, poi si riscatta e riesce ad inserirsi nel meccanismo di squadra.

Francesco Pellegrino: N.E.

Mitchell Watt: 7,5 ottima prestazione e per il lungo veneziano che sfiora la doppia-doppia per punti 15 e rimbalzi 9. Anche in difesa è decisivo e fino a quando resta in campo è lui il padrone dell’area. Unica cosa negativa i 5 falli commessi che lo estromettono dalla partita con cinque minuti d’anticipo.
 

Altre notizie
Venerdì 05 giugno 2020
09:00 Focus Mariani: "Passaggio al Padova per uno scherzo della natura" 08:00 Primo Piano ESCLUSIVA - Mariani: "Voglio Venezia. Stadio e Curva, ho un sogno"
Giovedì 04 giugno 2020
21:54 Focus Capello: "Totti ispirazione. Zeman bella esperienza, ma ruolo non mio" 17:00 Focus CdV - Lupo: "Accogliamo bene quanto deciso sul calendario" 16:59 Notizie Fiocco rosa in casa di capitan Modolo: è nata Camilla
PUBBLICITÀ
16:54 Notizie Calendario ripresa Serie B, recuperi il 17 giugno, via il 21 12:26 Focus UFFICIALE: Andrew Goudelock saluta la Reyer Venezia
Mercoledì 03 giugno 2020
18:05 Focus Talk Show - Con noi il leggendario Pedro Mariani 12:10 Focus NBA o Eurolega il futuro di Daye, solo un aumento può farlo restare 12:01 Focus CdV - Valtolina: "C'era un accordo col Lecce, il gol all'Empoli cambiò tutto" 11:47 Umana Reyer Devin Williams l'opzione nel caso sfumi Mahalbasic 11:35 Gli ex GdS - Calori: "Giocatori brevilinei ed esperti possono essere chiave" 11:28 Gli ex GdS - Novellino: "Due mesi ricchi di incognite, classifica può cambiare"
Martedì 02 giugno 2020
21:44 Focus Cerella: "Nella vita servono curiosità e passione, ritiro ancora idea lontana" 21:38 Calciomercato Genoa a caccia di portieri, si valutano Gori e Lezzerini 16:39 Notizie Balata chiede chiarimenti sui piani B e C della FIGC 16:31 Primo Piano La Reyer cerca di blindare Daye: biennale garantito sul piatto 14:02 Tifosi Arancioneroverdi La Curva Sud esige chiarezza, ecco il duro comunicato! 13:11 Focus CdV - Dionisi: "La difficoltà sarà il conto alla rovescia, ho fiducia nei miei"
Lunedì 01 giugno 2020
20:22 Focus Gazzettino - Vidmar: "Sto parlando con la società, mi piacerebbe restare"