SEZIONI NOTIZIE

ESCLUSIVA TVS-Primavera, Collauto: "Noi abbiamo scelto la strada della formazione"

di Onorio Ferraro
Vedi letture
Foto

Veneziano doc con oltre 200 presenze con la maglia arancioneroverde, ora responsabile del settore giovanile del Venezia Calcio, Mattia Collauto ha parlato in esclusiva ai microfoni di TuttoVeneziaSport.it per fare un primo punto sull’attuale momento critico della Primavera del Venezia.

Ciao Mattia, un inizio difficile che ha portato a una classifica che inizia a farsi pericoloso. Come vede questa situazione? "Ci aspettavamo un inizio in difficoltà ed era prevedibile una partenza così al rilento, siamo una squadra giovanissima e stiamo già da ora lavorando con i classe 2002 per la prossima stagione. Ovviamente non fa piacere perderne cinque di fila, ma tutto questo è un percorso di scelte che abbiamo fatto e che non ci scoraggia. Adesso dobbiamo essere bravi e stare tranquilli e dare più tempo ai ragazzi di calarsi in un campionato dove c’è maggiore competitività. Abbiamo una nostra idea di calcio, il mister Marangon è un grandissimo formatore che non sarà valutato per il risultato, sta insieme a noi da quattro anni e ha fatto un lavoro importante per i nostri ragazzi. Il risultato dello scorso anno è inaspettato, è  stato frutto di un lavoro costante. Di certo non piace a nessuno perdere, non è bello in un’età come questa ma il lavoro, sono sicuro, ci porterà un risultato. Sarà ovviamente difficile ripetersi ma abbiamo la stessa voglia di sempre, cercheremo di far crescere nel migliore dei modi questi ragazzi e che questo sia un anno di esperienza sperando che l’anno prossimo sia un campionato diverso dove possano competere."

Pensa che la mancanza di un mercato possa aver indirizzato questo inizio? "Per la primavera noi non facciamo mercato, a Venezia si fa un percorso di crescita e di formazione. Siamo abituati a lavorare per portare avanti i nostri. Non è nella nostra mentalità fare mercato perciò trovo illogico parlare di questo. Il nostro obiettivo è quello di crescere tutti insieme, i risultati devono arrivare dopo un percorso. Pimenta dovrebbe fare la differenza con la sua qualità ma sta trovando anche lui delle difficoltà. L’arrivo di Cataldi? Cataldi fu preso lo scorso anno per le qualità che aveva in un’ottica futura, alla fine dello scorso campionato però molte cose non ci hanno permesso di definire il tutto e non ci sono state le occasioni per trattenerlo. Lo scorso anno abbiamo intavolato il discorso con la Roma per un investimento a lungo termine che non definirei mercato perché non è nelle nostre corde farlo in questa categoria."

Come procede invece questo inizio di campionato con l'Under 16 e l'Under 17? Ci sono margini di manovra? "Con U16 e U17 siamo in costante crescita, i risultati arrivano nonostante si cerca sempre di migliorare. I calciatori e le squadre crescono nel tempo, lavoriamo in funzione di quello cercando di dare ai ragazzi delle competenze. Non è il risultato il problema. Vogliamo crescere, poi sarà il campo a dire chi sarà un calcio di livello e chi invece potrà giocare in una serie minore. Quando parliamo invece di club importanti come Inter, Juventus, Milan, loro hanno anche esigenze di risultato mentre a Venezia si cerca di far conciliare il lavoro con il risultato finale. Noi puntiamo a valorizzare i ragazzi scegliendo la strada della formazione. Ogni anno togliamo dal settore giovanile ragazzi come Zennaro che adesso è al Genoa, come Boer nella Roma oppure come tanti altri che giocano in Serie B e in Serie C."


Altre notizie
Martedì 12 Novembre 2019
19:35 Umana Reyer La stellare settimana di Mitchell Watt 18:14 Primo Piano Casale, ecco la nazionale! 17:24 Umana Reyer Ottimo weekend per le giovanili della Reyer 17:21 Primo Piano Lupo: "Soddisfatto del nostro campionato, la sosta ci permetterà di migliorare la condizione e recuperare qualcuno" 17:18 Notizie Venezia contro l'Empoli senza Lollo e Zuculini
PUBBLICITÀ
15:25 Notizie L'Italia si allenerà il 16 al Taliercio, ma sarà tutto a porte chiuse 14:41 Focus Il riassunto della dodicesima giornata da parte del sito del Venezia 14:40 Notizie Casale convocato con l'U21 italiana 08:00 Umana Reyer Filloy: "Belle vittorie con Partizan e Sassari, ora continuità"
Lunedì 11 Novembre 2019
18:24 Notizie Venezia FC Femminile sfortunato nel derby 18:22 Giovanili I risultati del Settore Giovanile arancioneroverde, si sblocca la Primavera 18:21 Notizie Il programma settimanale degli allenamenti 14:50 Focus Il ritorno di Valerio Mazzola 12:48 Primo Piano Dentro il campo: Sassari cade di nuovo 00:25 Pagelle Le Pagelle di Umana Reyer Venezia-Dinamo Sassari (55-54) "Watt regala la vittoria sulla sirena"
Domenica 10 Novembre 2019
23:51 Focus Pozzecco: "Bella partita, magari un po' più per Venezia. Ho un gruppo di veri uomini" 23:46 Primo Piano De Raffaele: "Una vittoria importante, la sfida con Belgrado si è fatta sentire, ma non possiamo permetterci pause perchè siamo indietro" 20:15 Primo Piano LIVE SERIE A1 - Reyer Venezia -Dinamo Sassari (55-54) " Watt realizza un canestro da antologia che fa esplodere il Taliercio " risultato finale 19:29 Primo Piano Tre punti importantissimi ma.... 14:00 Notizie Ceccaroni: "Ci abbiamo messo cuore e anima"