SEZIONI NOTIZIE

Tacopina: "Disgustato dalla giustizia italiana, da fuori ci deridono, non si doveva giocare, non siamo ancora in C, lotteremo giuridicamente"

di Davide Marchiol
Vedi letture
Foto

Queste le parole di Tacopina in conferenza stampa: "Non è facile parlare in questo momento perchè vivo sentimenti contrastanti, abbiamo ricevuto un comunicato del presidente della Lega B che diceva che eravamo salvi, sono disgustato. Sono dieci anni che vivo il calcio italiano, lo amo, ma è proprio per motivi come questi se da fuori sono disgustati dall'Italia. Come vi ho ribadito dopo Carpi ci è stato detto che eravamo salvi, il Palermo era stato retrocesso, poi è stato ributtato in mezzo nonostante l'illecito. Poi ci ha messo del suo il presidente della Lega Serie B che dice di essere un avvocato geniale, ma non mi sembra proprio, le date sono state imposte e non poteva, poi torniamo indietro a mercoledì, ci siamo battuti per avere il var e poi succede quello che succede, anche in questo caso c'era un rigore abbastanza solare, possiamo rivederlo anche sul mio telefono e l'arbitro non è andato a vederlo. Quando poi ci sono delle regole e non vengono rispettate questo mina la credibilità del calcio italiano, la squadra ha giocato alla grande, non posso dire niente, il punto è che non si doveva giocare e soprattutto avremmo dovuto pareggiare e non perdere 2-1. Siamo qui da quattro anni, c'è un progetto stadio, sono solo profondamente disgustato dalla Serie B. Lotito a me piace, anche lui è arrabbiato, siamo sulla stessa barca, avesse perso oggi sarebbe stato arrabbiato quanto noi. Non abbiamo ancora smesso di lottare dal punto di vista giuridico, non mi considero ancora in C, ci sono ancora tanti passi da fare Ci sarà una riunione di Lega per capire quanto successo. E dovremo capire il 24 di giugno al momento delle iscrizioni se il Palermo avrà i soldi veri. Format? Chissà come sarà, vedremo. Con questa governance nessuno potrà dire cosa succederà. Tifosi? Io posso dire che sarebbe stato giusto che oggi i tifosi ci fossero, ma rispetto le loro ragioni, ma fosse toccato a me oggi ci sarei stato".


Altre notizie
Giovedì 19 Settembre 2019
11:47 Primo Piano Dionisi: "Di Mariano e Capello i più adatti a sostituire Aramu. Cremonesi sarà titolare. Mi aspetto solo una bella prestazione" 11:38 Notizie L'avversario: il Frosinone 10:00 L'avversario Virtus Entella, Boscaglia recupera Settembrini 09:00 L'avversario Frosinone, Nesta recupera Maiello 08:00 Notizie La Lega B in campo al fianco della Andrea Bocelli Foundation
Mercoledì 18 Settembre 2019
21:00 Focus Incontro con il club Alta Marea 20:57 Focus Zuculini: "Orgoglioso di questo gruppo, contro il Chievo abbiamo dimostrato grande valore" 15:17 Notizie Venezia FC Femminile: stasera match di Coppa con il Vicenza 15:16 Tifosi Arancioneroverdi Attiva la prevendita per Virtus Entella – Venezia FC di martedì 24 settembre 14:27 Focus De Raffaele a tutto tondo: "Quest'anno campionato con un appeal diverso"
PUBBLICITÀ
10:00 Notizie Due giornate ad Aramu, salterà Frosinone e Virtus Entella 09:00 Tifosi Arancioneroverdi La prevendita per Frosinone – Venezia FC 08:00 Primo Piano La Spagna vince il Mondiale, però l'Italia qualche rimpianto lo ha
Martedì 17 Settembre 2019
20:53 Umana Reyer Casarin: "Voglia di riprovarci, perchè il gusto della vittoria è dolce" 20:20 Umana Reyer De Raffaele: "Qui c'è un grande progetto, dobbiamo continuare con la stessa umiltà" 17:45 Notizie Chi è stato il migliore in campo nella sconfitta con il Chievo? Votate sul sito! 17:10 Primo Piano Reyer si torna a giocare per qualcosa d'importante. La Supercoppa 15:11 Notizie Shop online Venezia FC: In vendita dopo ogni partita di campionato 3 maglie Match Worn 14:03 Focus Lezzerini: "Per alcuni tratti di gara l'inferiorità numerica non si è notata. Continuamo così" 14:01 Focus Il punto sulla B - Una sorprendente Entella in cima, Trapani e Livorno indietro sulla tabella di marcia