SEZIONI NOTIZIE

Il ritorno di Valerio Mazzola

di Giuseppe Malaguti
Vedi letture
Foto

Venezia ritrova Valerio Mazzola. L’ala forte orogranta si era rotto una mano nella serie dei quarti di finale della passata stagione con Trento in uno scontro con Dustin Hogue. Nonostante questo, l’atleta ferrarese, ha continuato a giocare senza mai lamentarsi dando peraltro un apporto decisivo nella vittoria del tricolore. Ha disputato tutte le 5 partite di semifinale con Cremona e poi tutte le 7 gare della finalissima con Sassari. A fine stagione chiaramente si è dovuto fermare ed operarsi alla mano. Con tanto lavoro e tanta volontà ha recuperato più velocemente del previsto. Molti l’aspettavano a disposizione e nei 12 nella partita di mercoledì in EuroCup contro il Kuban Krasnodar ed invece, a sorpresa, De Raffaele lo ha inserito prontamente nello starting five nel match contro la Dinamo di ieri sera. Valerio disputa 9 minuti; Il primo canestro della partita è suo con tripla dall’angolo con una naturalezza estrema per la gioia dei tifosi reyerini che ritrovano uno dei protagonisti dello scudetto. Dopo il “buzzer beater” di Watt il primo a festeggiare con tanto di “schiaffi”in testa e “strattonata” a Mitchell è proprio lui; così come è il primo -dopo il minuto di raccoglimento tenuto per la scomparsa della Mamma di coach Alberto Billio- ad andare da suo allenatore ed abbracciarlo. Mazzola, nel sistema di gioco di De Raffaele, è diventato fin da subito un giocatore fondamentale, un equilibratore indispensabile. Giocando nei cinque base ha permesso ad Austin Daye di levarsi il peso di dover necessariamente iniziare le gare subito da protagonista. In più, con l’applicazione quotidiana, è diventato anche un ottimo difensore, utilissimo ai rimbalzi, con quella caratteristica che lo ha sempre contraddistinto di avere un’ottima mano anche da oltre l’arco. Un protagonista silenzioso, amato da tutti i compagni e lo staff, uno di quei giocatori che tutti gli allenatori intelligenti vorrebbero nel proprio roster.

Altre notizie
Domenica 15 Dicembre 2019
20:11 Primo Piano De Raffaele, conferenza: "Dobbiamo giocare con ardore non solo quando arriva Milano" 17:37 Notizie Fiordilino: "La ruota prima o poi girerà" 17:33 Notizie Vacca: "Chiudiamo spesso l'avversario nella sua metà campo, ma così troviamo meno spazi" 16:30 Primo Piano LIVE SERIE A1 - Reyer - Milano (70-71) " Finale al cardiopalma, punto a punto " fine del match 12:52 Editoriale E' questo il VeneziaMestre?
PUBBLICITÀ
12:41 Notizie Capello: "Il duro lavoro settimanale si vede, è un peccato, perchè ci manca veramente solo il gol"
Sabato 14 Dicembre 2019
20:56 Tifosi Arancioneroverdi Pistoia risponde al comunicato della Curva Sud VeneziaMestre 18:31 Primo Piano Dionisi, conferenza: "Torniamo a sentire un po' di peso nel cercare la vittoria in casa. Questi ragazzi vanno incitati, non contestati" 18:07 Focus Tacopina: "Non posso essere contento dei risultati, ma la squadra è impostata in modo ottimo. Stadio? Non è un segreto che stiamo cercando partner" 17:29 Notizie Le pagelle di TMW: tutti i Leoni più o meno sulla stessa lunghezza d'onda 17:05 Pagelle Le pagelle di Venezia-Spezia, Lakicevic e Vacca sugli scudi! 17:00 Notizie Aramu: "C'è rammarico, però prima o poi il gol arriverà" 15:52 Notizie Vacca: "Abbiamo trovato bene le misure, dobbiamo riuscire a fare gol" 14:30 Primo Piano LIVE SERIE B - Venezia-Spezia (0-0), finita, nonostante l'uomo in più i Leoni non trovano la chance per portare a casa i tre punti 14:26 Notizie Venezia-Spezia, LE FORMAZIONI UFFICIALI, esordio per Lakicevic 14:01 Umana Reyer Allarme infermeria per De Raffaele in vista della sfida con Milano 11:29 Editoriale Riflettori sulla nord: arrivano gli spezzini! 09:00 Tifosi Arancioneroverdi Il gruppo Curva Sud Veneziamestre annuncia una frattura nel gemellaggio con Pistoia 08:15 Primo Piano Venezia-Spezia, il finto scontro salvezza, le probabili formazioni
Venerdì 13 Dicembre 2019
20:17 Focus Cerella, conferenza: "Penso che ognuno si stia guardando dentro per capire il perchè di questi alti e bassi"